Terapia conservativa

E’ la disciplina odontoiatrica, che si occupa della ricostruzione (non attraverso l’uso di protesi) dei tessuti del dente che sono stati danneggiati dalla carie o da eventi traumatici.

Il dentista, dopo aver rimosso i tessuti “malati” e danneggiati, utilizza materiali estetici noti con il nome di compositi in grado di riprodurre quanto più fedelmente possibile la colorazione originale del dente del Pazienti

Sempre più raramente viene fatto uso di materiali metallici detti amalgame che pur garantendo la funzionalità masticatoria, risultano visibili e poco estetici .

Inoltre l’amalgama può risultare tossica per l’organismo umano secondo quanto emerso da studi in materia.

E’ possibile sostituire vecchie otturazioni in amalgama con i nuovi e più belli materiali compositi.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto